pic
Pronti, partenza VIA si riparte con i corsi di Taekwondo. Appuntamento è il 4 Settembre alle ore 19. Per tutto il mese di settembre ci sarà un unico turno unificato tutti i gradi, dai 9 anni ...
pic
Vacanze finite.. vi siete riposati? E’ ora di riporre nell’armadio l’ombrellone e la sdraio e di tirare fuori il dobok! Lunedì 5  Settembre si ricomincia!! Per tutto il mese d...
pic
A GIUGNO TURNO UNICO Lun.-Merc.-Ven. 19:00-20:30 29Giugno: esame junior-senior ...
pic
Senior Regis ai vertici al Campionato Interregionale di Riccione del 14 maggio 2016 Tre ori e due bronzi su su 7 atleti in gara ed un ottimo 5° posto per l’unica junior in gara. I tre ori arr...
pic
Il mondo del Taekwondo è in lutto per la scomparsa del Presidente della nostra Federazione Sun Jae Park. Fu Lui a portare il nostro Sport in Italia ed in Europa e di questo ne siamo molto gra...
nov

12

Superba prova della spedizione “REGIS BOLOGNA” in questo importantissimo torneo di combattimento che in questa diciottesima edizione ha contato la bellezza di ben 1328 iscritti suddivisi in 12 quadrati di gara, con atleti provenienti da tutta Europa  e Asia. Due giornate di gara intensissime,  che hanno visto i quadrati funzionare non stop dalle 9 del mattino sino alle 21 di sera senza un attimo di pausa.

La nostra presenza è stata limitata a soli 2 atleti junior  LICIA MARTIGNANI Jun. -59 Kg e ZICARELLI LORENZO Jun. -68 Kg. appositamente scelti per  confermare e testare  rispettivamente le qualità della prima e i progressi del secondo in una competizione che richiede il massimo sin dai primissimi incontri senza permettere di lasciare nulla al caso o alla fortuna.

Licia si presenta alla gara reduce da una lunga trasferta con la nazionale dalla Corea e con un carico di lavoro sulle gambe che sicuramente la limitano sia dal punto fisico che mentale. L’approccio alla gara non è dei migliori e il tabellone di gara è zeppo di atlete ai vertici del ranking europeo e tutte di età superiore alla sua prossime al passaggio alla categoria senior.

Passa il primo turno in quanto testa di serie – vince i sedicesimi per 8 – 0 contro una Croata senza particolari difficoltà – vince gli ottavi per 17 – 4 contro una seconda atleta Croata per differenza punti prima del limite – vince la semifinale per 7 – 5 contro una forte atleta nazionale polacca mantenendo sempre il controllo del vantaggio acquisito sino alla fine dell’incontro.  La finale la perde numericamente per 14 – 9 contro la nazionale Croata atleta di casa in un incontro dai risvolti a dir poco emblematici e scandalosi su cui non abbiamo e non vogliamo polemizzare. L’importante è stato verificare la crescita costante di questa atleta che comunque continua a piazzarsi sempre in zona medaglia in tutti i tornei a cui partecipa.

I numeri della gara gentilmente forniti dall’ottima organizzazione sono:

Licia Martignani 9° classificata sulla speciale lista del rankig gara su 89 atlete totali (di tutte le categorie junior femminili partecipanti che sono andate a punti)

Lorenzo partecipa al suo secondo torneo di levatura internazionale classe A. La categoria – 68 è sicuramente una delle più ostiche sia per il numero elevatissimo di iscritti che per la qualità dei partecipanti. Le attese sono quelle di verificarne i progressi soprattutto dal punto di vista mentale e naturalmente tattiche verso atleti che non ti perdonano nulla.

Passa il primo turno per mancanza dell’atleta inglese – ai sedicesimi supera l’atleta Russo vincitore del recente Open di Russia per 16 – 6 mantenendo sempre il vantaggio con una condotta di gara sempre in attacco dal primo all’ultimo round (ben 5 punti di pugno!!) – agli ottavi ha di fronte il fortissimo atleta  nazionale Serbo, lo spirito è lo stesso del combattimento precedente (forse troppo generoso) il risultato è un’alternarsi di punti che vedono in testa prima l’uno poi l’altro contendente, si decide tutto all’ultimo round. Vince il Serbo per 5 – 3  peccato se entrava un giro 360 fatto all’ultimo secondo che di pochissimo non tocca il mento dell’avversario una medaglia meritata era sicura.

I numeri lo vedono 42° su 130 del ranking di gara tra gli atleti junior entrati a punti.

LA REGIS SI CLASSIFICA AL 36° POSTO SU 157 società e nazionali presenti e 18° SU 157 NELLA SPECIALE CATEGORIA RISERVATA AGLI ATLETI JUNIOR.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Search

  • Categories

  • Cerca nel sito

    © Copyright 2017 - Taekwondo Regis Bologna
     P. IVA 02347221208